lunedì, giugno 18, 2007

Montecatini: io c'ero!

Scandalosa più delle mie socie, che hanno già postato i loro racconti del week end dell'anno, approfitto del tempo libero inaspettato di questo pomeriggio (causa corso (che dovevo tenere) al lavoro, cancellato all'ultimo momento (e giuro che non sono stata io a cancellarlo, ma è stato il mio boss) e vi racconto com'è andata.

E' da tempo che cerco le parole per descrivere quest'esperienza, ma per farlo come si deve dovrei aprire un blog apposito...
Quindi procediamo con ordine e vediamo di dire le cose principali (il ricordo completo sarà per sempre nel mio cuore, nei miei album che farò appositamente e nei 3 DVD che Lara presto mi spedirà con le migliaia di foto scattate...vero Lara?)

Ho fatto il viaggio insieme a Nadia, suo marito e al loro bellissimissimo Christian, che mi hanno recuperato all'Autogrill vicino casa (mio marito si è categoricamente rifiutato di partecipare ed io, onestamente, ne sono stata felice, così avevo + soldi per fare shopping scrapposo, visto che le 3H hanno portato il loro shop da sbavo :-))
Per fortuna che non avevamo problemi di spazio per i bagagli...

infatti siamo riusciti a farci stare tutto in macchina...era una macchina spaziosa fortunatamente :-)
Appena salita mi sono stupita dell'assenza del navigatore satellitare (essendo totalmente sprovvista di senso dell'orientamento (ho tante altre qualità...ve lo assicuro) mi sembra sempre strano che qualcuno possa muoversi senza perdersi se sprovvisto di navigatore), ma mi hanno subito rassicurato dicendomi che col loro autoatlante arrivano sempre a destinazione (ricordatevi di questo particolare, perchè sarà importante per risolvere l'enigma finale...).

Il viaggio è volato tra una chiacchiera e l'altra (era da un anno che io e Nadia non ci vedavamo e dovevamo recuperare il tempo perduto) e arrivati all'albergo siamo stati accolti da Andrea (il capo del servizio fotografico nonchè del settore IT del nostro gruppo) che ha prontamente fotografato il nostro arrivo come se fossimo stelle di Hollywood: questa cosa è bellissima soprattutto quando andiamo nei locali e la gente si chiede chi siamo per essere così fotografate.
La mia stanza era la 209 e l'ho divisa con la mia socia n°1, ovvero Federica

con cui mi sono divertita enormemente facendo le ore piccole (talmente piccole che la domenica mattina (giorno della ripartenza) non abbiamo sentito la sveglia e abbiamo rischiato di perderci tutto il finale) ridendo, mangiando schifezze e scherzando e con cui esigo di dividere la stanza anche l'anno prossimo (stavolta però la carta igienica conviene che ce la portiamo da casa). Pensate che mi ha anche regalato un vasetto di marmellata di fichi (fatta con le sue manine e coi suoi fichi) alterato bellissimissimo (che bloggherò solo dopo che lei avrà mostrato la foto sul suo blog per correttezza) con una B come Beba :-))

Interessanti i corsi di Celina e Tamara, bellissimi i regali degli sponsor per non parlare dello scrap reminder con bigliettino di benvenuto trovato in camera (opera delle 3H): grazie a tutti!!
Molto intriganti sono state le sfide dei crop serali, anche se qui mi devo scusare con le 3H per non aver partecipato proprio del tutto, ma per me lo scrap inizia per prima cosa nella mente, quindi ho bisogno di tempo per elaborare le cose e poi mettermi a farle, per questo le sfide di velocità non fanno proprio per me.
Quello che + mi è piaciuto è stato passare del tempo con le mie socie Liz, Federica e Nadia (Nadia ha anche vinto il concorso)

(ehm, Nadia stava scattando quindi nella foto virtualmente c'è anche lei...) e con tante amiche

che non nomino singolarmente per non dimenticare nessuno (anche se un enooorme grazie ad Elisa che mi ha regalato il biscotto extra che aveva vinto col suo splendido cd alterato (ragazzi, quei biscotti erano troppo buoni!!) è dovuto), che rivedo sempre volentierissimo.In questi tre giorni ho scrappato poco, riso tantissimo, acquistato abbastanza, e mi sono divertita come non mai!
E che bello fermarsi comunque a pranzo anche domenica perchè la voglia di stare insieme era ancora tantissima (o forse era solo fame visto che in quel bar ragazzi, facevano dei panini da brivido???!!! buonissimi)
Certo, ci sono stati dei momenti difficili...come ogni volta che salivo in ascensore con Federica e non sapevo dove il fato mi avrebbe condotto (appena vede dei pulsanti numerati lei schiaccia lo zero e lo fa ad una velocità tale che è impossibile fermarla...così siamo finite nella hall dell'hotel in pigiama!!! e ho scoperto che al mondo esiste qualcuno che in quanto a senso dell'orientamento è messo come me se non peggio LOL!!), oppure quando nonostante le nostre richieste non hanno provveduto a portarci la carta igienica in camera (un pò stitici i gestori di quell'hotel mi sa...) e allora io e Barbara di Roma (o era Giovanna? scusate ma faccio un pò di confusione alle volte coi nomi...colpa dell'età...) siamo andate a prenderla nel bagno (sempre dell'hotel) vicino alla sala ristorante (perchè anche Liz ne aveva un enooorme bisogno), oppure quando per tornare a casa siamo passati da Genova, da Voghera e da Sarmato mettendoci giusto 1 oretta e mezza + del dovuto (ma tanto si chiacchierava e il tempo è volato).
Come abbiamo fatto vi state chiedendo? (Ecco qua l'enigma...se siete stati attenti all'inizio dovreste già avere la soluzione :-))
Beh, i miei compagni di viaggio non avendo il navigatore satellitare (tranquilli, la prossima volta porto il mio Mr Tom che è infallibile) hanno chiesto indicazioni a me, che sono si del tutto priva di senso dell'orientamento, ma godo di una grande credibilità nel gruppo, tale per cui credono a tutto quello che dico e in virtù di ciò hanno creduto che la strada giusta fosse quella da me indicata in maniera del tutto casuale (sarà mica stato perchè alla fine della frase ho detto la parolina magica 'fidati'???) non una ma per ben 3 volte...comunque ci siamo divertiti, vero Nadia? e almeno il nostro week end è durato un pò di + di quello degli altri :-))

E mi ci volevano proprio questi giorni in cui staccare la spina e divertirmi per ricaricare le batterie.
Quindi grazie a tutti e arrivederci al prossimo anno (si, perchè le 3H stanno già organizzando un evento ancora + grandioso per il 2008)...stavolta in camera con Federica e Liz, mi raccomando.

17 commenti:

elisa ha detto...

ma quanto vi siete divertite???????????

eli

beba ha detto...

Tantissimoooooooooooooo!!!!
Era dai tempi delle gite del liceo che non mi sentivo + così!
:-)))

Federica ha detto...

Hihihihi
sarà stato tutto quel su e giù in ascensore a mescolarti i neuroni e a confonderti le idee nel finale???
bel resoconto, brava socia!

beba ha detto...

beh sai, è + facile tornare a casa partendo da Lerici...è tutta dritta :-P

seleapi ha detto...

sniff sniff, che invidia... ma uffa, già eravate tutte lontane, ora praticamente siamo agli antipodi!!!

AnnaDrai ha detto...

che bel racconto, molto divertente! così tra le varie attività creative hai anche la scrittura!!!

kushi-kushi ha detto...

Racconto divertentissimo!!!
Vediamo se il prossimo anno riesco ad esserci anche io... :)

A ha detto...

Beba, ma la smetti????? Sto di nuovo ridendo come una scema (come la sera delle partite ad "uno" ;p) leggendo di quando Federica schiaccia lo zero a velocità supersonica!

beba ha detto...

Dovremmo fare a Federica la maglietta simile a quella di superman, perchè schiaccia lo zero alla velocità della luce...INCREDIIIIIIIBBBBIIIILEEEEEE!!!!!

PS: porto le carte da UNO al prossimo meeting?

sempre io ha detto...

invidia invidia invidia ..:-)
e' bello anche leggere i vostri blog con i vostri racconti..brave
Ciao
erre54

scrappola ha detto...

Se anche l'anno prossimo non riusciro' a venire attente, ci sara' il mio fantasma rosicone a tirarvi gli alluci durante la notte ;PPP

Carola ha detto...

Beba divertentissimo il tuo racconto:)))) Comunque la più scandalosa sono io che non ho ancora scritto nulla sul mio blog a riguardo!!!LOL
E' bello sentire che vi siete divertite così:)))

Katia ha detto...

Un racconto molto coinvolgente....e molto divertente!!!;-)...accidenti mi manca un evento del genere

beba ha detto...

@Scrappola: occhio agli alluci di Federica però, possono essere pericolosi...e questo è un motivo in + per non mancare al prossimo ;-)


Kushi, Erre, Iole, Eli, Katia, Annadrai, Scrappola: dovete partecipare anche voi la prossima volta, così ci divertiremo ancora di + :-))

cipolla ha detto...

ok, al prossimo ci sono anche io! l'ho deciso. E non si discute.
Bambini o no, ci DEVO essere!
Insomma... sto morendo d'invidia (già ero morta perchè me lo avevi raccontato di persona...) quindi sto ri-morendo di invidia... si può morire due volte? si dai.. anzi, resuscito subito che di sicuro ci sarà qualche altra occasione che mi farà morire!!
L'ho scritto sulla pietra.

beba ha detto...

il + imminente, ma proprio imminentissimo sarà a metà settembre a Bologna (se non costa molto ci vado), ma tu sarai a pochi giorni dal parto...(IVANOOOOOOOOOOOOO, porta i sali che tua moglie è appena svenuta)

Nadia ha detto...

Nadia che ancora vaga per la bassa.....
Bellissimo racconto!!!! e bellissimo we!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...