lunedì, ottobre 16, 2006

La mia "tana"

In uno dei gruppi scrap che frequento, recentemente è stato sollevato l'argomento scraproom (cioè il luogo fisico in cui si scrappa): c'è chi ha un angolo, chi una stanza, chi ammassa tutto in scatole e tira fuori il materiale in un angolo del soggiorno all'occorrenza...e ovviamente anche il disordine 'creativo' di ognuna di noi.
Ah, che bello sapere che non sono l'unica disordinata al mondo! :-))

Io sono tra le fortunate che hanno una stanza dedicata :-) anche se la mia "tana" non è proprio una scraproom: è la taverna di casa divisa in angoli: ci sono l'angolo lavanderia/stireria (dove ho la lavatrice e l'asse da stiro) e l'angolo dove mio marito smonta e rimonta i pc (è il suo hobby) da una parte, e la mia metà creativa dall'altra.
Nella mia metà coesistono, da una parte, scrap e bijoux (che tra i miei hobbies è quello meglio organizzato, visto che appena ho iniziato mi sono comprata dei portaminuterie in ferramenta e man mano che arriva materiale nuovo li riempio...e ne aggiungo altri...) e dall'altra il decoupage; ma ho anche 2 armadi pieni di materiali (prevalentemente per pittura e disegno) e lavori vari (finiti e da finire) nella metà di mio marito ;-), che non sono minimamente intenzionata a cedere :-))

E pensare che all'inizio avevo solo mezzo angolo (che avevo chiamato "L'angolino della Creatività" con un tavolino piccolissimo e uno scatolone in cui riponevo tutto)...poi poco alla volta mi sono allargata ;-)

E' difficile nonostante tutto questo spazio tenere in ordine, ma mi sto impegnando: sono 3 giorni che riesco a dedicarmi ai miei hobbies e poi a rimettere a posto in maniera da lasciare una parvenza di civiltà...spero di farcela a continuare...

Gli unici hobbies rimasti "itineranti" sono l'uncinetto, la maglia e il puntocroce: questi materiali sono sparpagliati nei vari armadi di casa mentre i lavori che sto portando avanti li ho messi nella sacca da ricamo che mi ha confezionato mia zia: così me li porto appresso e ci lavoro dove sono + comoda in un dato momento (sul divano piuttosto che a letto, in treno o a casa dei miei suoceri...).




2 commenti:

Giulia ha detto...

Hei Beba,
Che tu avessi un sacco di spazio già ce lo avevi fatto intendere... che invidia!!! (quella "buona"!! quella "cattiva" proprio non mi appartiene!), quando abitavo da sola in 36mq, creavo sul tavolo della cucina ed era un casino perchè a ogni momento dovevo metter via tutto. Ora creo in balcone nella bella stagione e sullo scrittoio in soggiorno, dove posso anche lasciar tutto per aria, se non sono attesi ospiti, come in questo momento (sto scrappando i biglietti di natale).
Magari faccio un post analogo nel mio blog. Baciao!!!! Giulia

DarkMoon ha detto...

Bella Tana ^^
Ciao
Nera

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...